Laboratori Scuola Secondaria

Alla scoperta dell’invisibile: l’evoluzione della cellula
Agli alunni vengono fornite indicazioni basilari sull’uso del microscopio biologico, il quale verrà poi utilizzato per osservare organismi unicellulari e semplici pluricellulari e studiarne le loro caratteristiche, dopo la visione di un breve documentario esplicativo. Il laboratorio si concluderà con l’osservazione delle cellule che compongono il tessuto vegetale.

Introduzione alla sistematica attraverso l’uso del microscopio ottico
Attraverso l’uso del microscopio ottico e di semplici chiavi dicotomiche, gli alunni sono chiamati a riconoscere i macroinvertebrati presenti nei nostri fiumi, organismi utilizzati per determinarne la qualità delle acque.

Introduzione alla chimica inorganica
Spiegazione dei concetti basilari della chimica attraverso l’uso di modellini di atomi e molecole ed esperimenti dedicati al riconoscimento del carattere acido o basico delle soluzioni. Attraverso queste attività gli studenti potranno conoscere strumenti e tipologie di analisi di laboratorio.

H2O: la chimica dell’ acqua
Durante l’attività di laboratorio agli alunni viene proposto di analizzare, utilizzando strumenti professionali, alcuni parametri chimici che le normative riguardanti le acque potabili, richiedono di esaminare al fine di stabilire la qualità dell’acqua.

La chimica degli alimenti
Durante il laboratorio gli alunni svolgono analisi chimiche che individuano la presenza nei cibi di alcuni principi nutritivi fondamentali nell’alimentazione.

Il suolo e i suoi abitanti
Esperienza pratica di laboratorio volta allo studio della qualità del suolo attraverso l’analisi al microscopio ottico dei “suoi abitanti” (pedofauna).

Rocce, minerali, struttura e morfologia della crosta terrestre
Introduzione alla geologia attraverso l’uso di strumenti multimediali, l’analisi di campioni di rocce e minerali e l’utilizzo di modelli riguardanti le principali strutture geologiche.

Le attività hanno una durata di 2 ore e sono soggette al costo di 2 € ad alunno per le scuole braidesi e di 3 € ad alunno per le scuole fuori Bra.