Serra delle Piante Succulente

Il Museo Civico Craveri di Storia Naturale ospita nella bella cornice del suo giardino uno spazio dedicato alle piante grasse: La Serra delle Succulente. Nata nel 2007, vi sono coltivate più di 400 specie che offrono una panoramica articolata delle popolazioni di queste strane piante che popolano deserti, come quello di Atacama, ma prosperano anche nelle foreste. Alcune possono stare mesi interi a riposo, nascoste sotto il pietrisco, per poi improvvisamente ricoprire le colline con la loro fioritura. Presentano fiori semplici come le margherite oppure complessi come quelli delle Orchidee. In questa serra si possono ammirare Mammillarie, Gymnocalycium, Euphorbie, Aizoacee, Notocactus, Crassule, Tradescantie, Seneci, Caudiciformi e molto altro. Tra le Opunzie, meglio conosciute come fichi d’India, si può ammirare un vecchio esemplare, probabile discendente di un campione prelevato da Federico Craveri durante la sua ventennale permanenza nell’America centro-settentrionale (1840-1859). Il museo ospita da alcuni anni le conferenze e le mostre della sezione piemontese dell’associazione Cactus&Co.